DOCUMENTI



PRESENTAZIONE

La realtà UNI.VER.SO. è illustrata nel documento di presentazione che descrive nel dettaglio ogni aspetto dell'associazione.
CLICCA QUI: Versione PDF Presentazione

CODICE DI RETE

Fare rete significa operare nel rispetto del principio di reciprocità promuovendo senso di appartenenza e sentire identitario, riconoscere l’identità altrui come se fosse la propria.
CLICCA QUI: Versione PDF Codice di Rete

REGOLAMENTO

Il regolamento dell'associazione definisce con articoli specifici ogni singolo argomento per una vita associativa corretta e costruttiva.
CLICCA QUI: Versione PDF Regolamento

ORGANIGRAMMAOrganigramma

L'organigramma dell'ente rappresenta la struttura dell'associazione e ne garantisce il buon funzionamento.
CLICCA QUI: Versione JPG

FUNZIONIGRAMMAFunzionigramma

Il funzionigramma dell'ente rappresenta la suddivisione delle attività e delle mansioni dell'associazione.
CLICCA QUI: Versione JPG



MODULISTICA


MODULO RICHIESTA ADESIONE

Far parte di UNI.VER.SO. è possibile per le associazioni che ne hanno i requisiti e ne rispettano i principi.
Compilare il "Modulo di Richiesta Adesione" ed inviarlo via email all'indirizzo indicato
CLICCA QUI per il modulo in versione PDF Modulo Richiesta Adesione




COMUNICATI


I° CONVENTION UNI.VER.SO. - Venerdi 05 Ottobre 2018

Venerdì 5 Ottobre 2018, i Soci delle Associazioni aderenti ad Uni.Ver.So – Unione Veronese Soccorso - si riuniranno per partecipare alla Prima Assemblea Generale del Gruppo, dopo la riqualificazione della struttura organizzativa, datata luglio 2017, fortemente voluta dai Presidenti delle associate.

Alla serata saranno presenti l’assessore alla Sanità del Veneto, Luca Coletto, gli amministratori dei Comuni interessati dall’attività dell’Aggregazione, le istituzioni dell’ambiente sanitario locale (Ulss9, 1.1.8., A.O.U.I) e le realtà operative nel settore del pronto intervento e dell’emergenza.
CLICCA QUI per il comunicato in versione PDF Incontro con i
                  Sindaci

INCONTRO CON I SINDACI

Giovedi 14 Dicembre 2017 presso la Sala Consigliare del Municipio di Valeggio sul Mincio, l'associazione UNI.VER.SO. presenta la sua rinnovata dimensione operativa di Organizzazione di Volontariato di secondo livello. Sono presenti gli amministratori dei diversi Comuni interessati dalla attività del gruppo.
CLICCA QUI per il comunicato in versione PDF Incontro con i Sindaci


COMUNICATO STAMPA

CLICCA QUI: Versione PDF Comunicato Stampa

Comunicato in formato "testo semplice":
Domenica 1 ottobre 2017, in occasione della XVII della Festa del Volontariato organizzata dal C.S.V. di Verona nella suggestiva cornice di Piazza Bra, Uni.ver.so. (Unione Veronese Soccorso) si presenterà nella sua nuova dimensione organizzativa nell’area dei talk dedicati all’approfondimento delle tematiche legate al volontariato ed alla cittadinanza attiva che si terranno nell’arco della giornata. All’evento, programmato per le ore 12 ca., sono attesi anche i primi cittadini dei Comuni presso i quali sono operative le sedi dei nuclei di volontariato parte di Uni.Ver.So.

L’Associazione infatti, contestualmente alla nomina del nuovo Consiglio Direttivo, si è recentemente dotata di un nuovo statuto più rispondente non solo agli indirizzi operativo-gestionali programmati, ma anche ai dettami della recente normativa che riguarda la riforma del Terzo Settore, con il preciso intento di dare nuovo impulso e garantire la necessaria continuità ai diversi servizi di pubblica utilità direttamente gestiti localmente da ogni ente aderente, anche nella prospettiva di ampliare la propria base sociale.

Uni.Ver.So è un’Organizzazione di Volontariato di secondo livello (“associazione di associazioni”) senza fini di lucro costituita nel 2013 e partecipata attualmente da cinque associate dislocate in diverse zone della provincia di Verona. Attraverso la propria rete territoriale operativa, integra e coordina attività di primo soccorso sanitario in ambito extraospedaliero, attività di protezione civile ed attività socio-assistenziali.

L’aggregazione è attualmente costituita dalle Associazioni fondatrici “APA S.O.S. Volontari Valeggio sul Mincio”, “S.O.S. Servizio Operativo Sanitario” (Sona), “Polo Emergency” (Villafranca), “AVSS Croce Blu” (San Martino B.A.) e “A.L.S. Soccorso” (Colognola ai Colli) le quali, nel loro insieme, attraverso il coinvolgimento di circa 670 soci-volontari e la dotazione di 25 mezzi dedicati, nel corso dell’anno 2016 hanno effettuato un totale di 9.507 servizi distribuiti fra interventi di emergenza, di trasporto sanitario e di assistenza diretta alla persona.

Allo scopo di dare seguito alla preventivata implementazione delle attività ed alla conseguente riqualificazione della struttura organizzativa, l’Assemblea dei Soci costituita dai Presidenti delle cinque Associazioni aderenti Thomas Zilio, Pierluigi Briggi, Giovanni Salaorni, Cristian Ferro e Solidea Faedo, ha fortemente voluto che il nuovo Consiglio Direttivo dell’Ente potesse vedere il mirato coinvolgimento di un gruppo di persone di comprovata esperienza e competenza.

Sono quindi stati chiamati a far parte del nuovo organo amministrativo con specifiche deleghe operative: Carlo Pasquali (SOS Valeggio), Gianpaolo Pasquetto (Polo Emergency), Dino Girelli (Croce Blu), Andrea Ramoso (ALS Soccorso) coordinati dal Presidente Cesare Menini (già presidente del SOS di Valeggio) e dalla Vice Presidente Chiara Tommasini (SOS Sona).

Sono stati inoltre nominati quali componenti del Comitato Tecnico Permanente dell’Associazione, organismo consultivo e di supporto al Consiglio Direttivo espressamente previsto dal nuovo statuto in vigore, i signori Elena D’Alessandro, Elisa Franchini e Leonardo Rigo che per le loro capacità professionali e le sensibilità che li lega al mondo del volontariato completano e rinforzano opportunamente la rinnovata fisionomia dell’aggregazione.

Il nostro slogan “FARE RETE per FARE SQUADRA”, afferma il presidente Cesare Menini, nasce dal preciso convincimento che convogliando in una rete associativa ben strutturata e consolidata un bagaglio di esperienze, competenze e risorse materiali ed umane come quello posseduto dalle Organizzazioni di Volontariato presenti in Uni.Ver.So, con le dovute attenzioni ai nuovi scenari che si stanno delineando per effetto delle evoluzioni nell’ambito del Terzo Settore a cui stiamo assistendo, si possano creare nuove possibilità ed opportunità di crescita sia per la rete stessa, sia per le singole partecipanti, a tutto vantaggio del cittadino-utente.

Infatti, allo scopo di dare più efficace attuazione agli obiettivi di consolidamento e di rinnovamento che si vogliono raggiungere, nel pieno rispetto dell’identità, dell’autonomia e della storia di ogni Associazione coinvolta, attraverso il “sistema rete” si sta lavorando per alimentare e sostenere una dimensione aggregativa la cui mission principale è certamente quella di coordinare e gestire nel migliore dei modi ogni attività di soccorso e di assistenza diretta alla persona comunque prestate, anche con l’intento di accrescere e valorizzare adeguatamente il concentrato di “capitale sociale” e di “capitale umano” che costituiscono la vera risorsa ed il grande patrimonio del gruppo “Uni.Vers.So”.




EDICOLA


ARTICOLI :

CLICCA QUI: L'Arena parla di noi il 20.06.2017


"FARE RETE x FARE SQUADRA" anche nel mondo del volontariato della provincia di Verona.

website by UNI.VER.SO. O.d.V. - C.F. 93243480238